vaccini

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno spostato la Francia nella lista delle destinazioni di viaggio a rischio “molto alto”.

La Francia e altri sei paesi sono passati al Livello 4, la categoria a più alto rischio del CDC, lunedì. La Francia era la prima destinazione mondiale per gli arrivi di turisti internazionali prima della pandemia, secondo i dati del 2019 dell’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite.

Alla Francia si sono aggiunti i vicini europei Andorra, Cipro, Liechtenstein e Portogallo, nonché altri due luoghi: uno in Medio Oriente, l’altro in Africa orientale, al livello 4.

Le sette nazioni sono:
• Andorra;
• Cipro;
• Francia;
• Giordania;
• Liechtenstein;
• Portogallo;
• Tanzania;

Nella sua guida di viaggio, il CDC ha raccomandato di evitare tutti i viaggi internazionali fino a quando non si è completamente vaccinati. “I viaggiatori completamente vaccinati hanno meno probabilità di contrarre e diffondere Covid-19. Tuttavia, i viaggi internazionali comportano ulteriori rischi e anche i viaggiatori completamente vaccinati potrebbero essere maggiormente a rischio di contrarre e possibilmente diffondere alcune varianti di Covid-19”, ha affermato l’agenzia.

Tutte queste destinazioni europee, più la Giordania in Medio Oriente, erano state precedentemente considerate “ad alto” rischio al livello 3. In precedenza, la Tanzania, la preferita dei safari, era stata classificata “sconosciuta” per mancanza di informazioni affidabili.

Altre nazioni al livello 4

Sebbene l’Europa sia duramente colpita, non è l’unica regione con destinazioni turistiche popolari al livello 4. Tra gli altri luoghi considerati anche a rischio “molto alto” per i viaggi ci sono:
• Barbados
• Isole Cayman
• Malesia
• Singapore