smart-home-sondaggio-lg-italiani-preferiscono-casa-tecnologia-rinunciando-una-grande

Quanto spazio si è presa la tecnologia nella nostra vita? Basti pensare come un semplice dispositivo, Amazon Alexa, si è trasformato in un compagno indispensabile nella vita casalinga di tutti i giorni. Che dire dei climatizzatori gestibili da remoto grazie alla connessione WiFi? A rivelare quanto ormai in Italia siamo dipendenti dalle comodità della domotica è un interessante sondaggio condotto da LG Electronics. Questo ha svelato che un italiano su due rinuncerebbe a una casa grande per una Smart Home.

 

Smart Home: meno spazi ma più tecnologia

In pratica, i risultati del sondaggio condotto da NielsenIQ per conto di LG Electroncs, in occasione dei suoi 25 anni di presenza in Italia, si possono sintetizzare in una sola frase: meno spazi, ma più tecnologia. È questo che vogliono gli italiani di cui 1 su 2 sarebbe disposto a cedere una casa grande per una Smart Home.

Inoltre, altro dato incredibile, la cucina è passata al secondo posto perché oggi il centro della vita di casa è diventato il soggiorno. Cala l’attenzione sulle faccende domestiche, delegandole a prodotti Smart Home, per concentrarsi sul proprio benessere e su quello ambientale.

A confermare come la tecnologia Smart Home sia al centro di molte famiglie italiane c’è Chiara Magelli, Consumer Insight Leader di NielsenIQ Italia che ha dichiarato:

Negli ultimi 25 anni l’innovazione tecnologica ha indubbiamente modificato le case degli italiani migliorandole e semplificandole. I dispositivi ed elettrodomestici smart hanno contribuito a questo processo, ritagliandosi un ruolo centrale nella vita di tutti i giorni e con premesse ancora migliori per il futuro“.

In altre parole il futuro nelle famiglie italiane si chiama Smart Home. Non solo per quanto riguarda le faccende di pulizia delegate ai robot intelligenti. Si tratta anche di ricreare ambienti che, con il solo comando della voce, si trasformano in spazi rilassanti o vivaci ed energetici.

La cosa incredibile è che questo trend non sta cambiando nemmeno con il recente aumento prezzi di energia elettrica, gas e carburanti. Le famiglie voglio comodità assicurandosi un piccolo spazio Smart Home in mezzo a una vita sempre più frenetica e stressante.

FONTEdday.it