Ha catturato i cuori come l’anziano che ha ingannato tutti in Squid Game, ebbene si, stiamo parlando del giocatore 001.

E O Yeong-su ha parlato di quanto la sua vita sia cambiata dall’uscita della popolarissima serie Netflix.

L’attore di 71 anni ha discusso di quanto drasticamente sia cambiata la sua vita da Squid Game e si è persino dichiarato sincero sul lato oscuro della fama.

È apparso in un episodio di How Do You Play? e secondo Soompi ha rifiutato diverse offerte per apparire in spot pubblicitari tra cui uno per recitare in uno spot di un pollo fritto.

Le parole dell’attore fanno riflettere

Yeong-su ha anche parlato della “sindrome del gioco del calamaro” e ha anche detto che così tante persone stanno cercando di contattarlo che ha dovuto chiedere a sua figlia di aiutarlo mentre spiegava: “Ho bisogno di calmarmi, organizzare i miei pensieri e capire cosa fare in questo momento”.

Così tante persone mi hanno contattato e, poiché non ho un manager che mi aiuti, è difficile per me gestire il volume di chiamate e messaggi che ho ricevuto. Quindi mia figlia mi sta aiutando. Le cose sono cambiate parecchio.”

Yeong-su è un attore veterano che recita da quasi sei decenni da quando ha iniziato la sua carriera nel 1963.

Nonostante la sua fama che ora e’ in rapida crescita, Yeong-su non sta cercando di ottenere un enorme successo ed è contento di quello che ha al momento.

Ha spiegato: “Non ho grandi ambizioni. Grande o piccolo che sia, ho ricevuto molte cose mentre vivevo la mia vita. Ora voglio lasciare quello ho ricevuto. Per dirla semplicemente, diciamo che vai su una montagna e vedi un fiore. Quando siamo giovani, cogli il fiore e lo prendi per te stesso, ma quando raggiungi la mia età, lo lasci lì esattamente com’è e torni a rivederlo più tardi. È lo stesso con la vita. Lasciare le cose esattamente come sono. Non è facile.