you-badgley-sconvolto-dal-colpo-di-scena-poteva-mettere-fine-alla-serie

You 3 è stato confermato e a breve potremo conoscere da Netflix la data di uscita dei nuovi episodi. Tuttavia continuano ad arrivare nuove e interessanti rivelazioni anche in merito agli eventi precedenti di questa serie TV. Forse vi stupirete nell’apprendere che non sempre gli attori accettano di buon grado un colpo di scena. Ed è proprio quello che è successo a Badgley in You 2, sconvolto quando ha scoperto il seguito della trama. Scopriamo i dettagli di questo evento che avrebbe potuto mettere fine a questo titolo.

 

Un colpo di scena poteva mettere completamente fine a You

Ebbene sì, un semplice colpo di scena nella trama avrebbe potuto mettere fine a una delle serie TV più acclamate e amate di sempre, You. Lo ha rivelato Penn Badgley, attore protagonista meglio conosciuto come Joe Goldberg, in un’intervista a Vogue.

In sostanza Penn ha ammesso che non era a conoscenza di una svolta di Love e quando scoprì questa novità nella trama di You 2 si mortificò molto. Ecco la sua dichiarazione in merito:

La cosa divertente è che non ero a conoscenza del colpo di scena, ma poi c’è quasi un colpo di scena nel colpo di scena: che Joe non accetta l’amore una volta capito chi è. Vedi, pensavo che la svolta fosse solo che lei è un’assassina. Ma il colpo di scena è che in realtà è un’assassina e che Joe la odia, il che è stato davvero frustrante per me“.

Fa strano leggere le emozioni di Penn immedesimato nel suo personaggio Joe. Pensare che questa situazione, se non l’avesse accettata, poteva mettere fine a You compromettendo così il seguito e dovendo stravolgere il “naturale” corso degli eventi.

Meno male che Joe, o meglio Penn è riuscito a somatizzare il duro colpo ammettendo: “Poi ho visto molto rapidamente la logica e il tipo di moralità, che ha senso perché la cosa di cui un killer ha bisogno non è [innamorarsi di] un altro killer. Un assassino non può essere riscattato in quel modo particolare… Joe non sarà mai felice, perché è un assassino! […] Non sarà mai felice e non accetterà mai nessuno, fine della storia. Eppure in qualche modo non è la fine della storia e le persone continuano a guardare“.

FONTEDigital Spy