tiktokIlaria Zeli, che su TikTok vanta oltre 100mila follower, in poche ore è stata al centro di un’aspra polemica. La suddetta aveva criticato il green pass, strumento con cui dovremmo tornare ad una sorta di normalità post-Covid. Purtroppo, però, non tutti sono d’accordo con questa nuova misura, infatti per alcuni il green pass è una limitazione delle libertà personali, poiché non tutti si vogliono vaccinare.

Tra le persone che hanno espresso disappunto c’era quindi Ilaria Zeli, la quale sul suo profilo TikTok la ragazza ha condiviso un video che affiancava l’imposizione del green pass con alcune delle discriminazioni del regime fascista. Un paragone che ha suscitato di fatti parecchie polemiche.

 

TikTok: le parole di Ilaria Zeli nel suo video breve

Ecco cosa ha scritto la ragazza nel video:

2021: “Vaccinateci solo con il green pass potrete andare al bar, al ristorante, al cinema e in palestra”

1945: “Mi dispiace signora se non possiede la tessera del fascio non possiamo darle da mangiare”.

Nella didascalia, Ilaria ha aggiunto:

Wow! Ad ogni epoca la sua! Che bello quando si creano queste discriminazioni! #vaccino

Dinnanzi a tantissime polemiche che l’hanno letteralmente travolta, alla fine la ragazza ha deciso si cancellare il video sulla piattaforma. Attualmente sul suo canale si sta continuando a parlare di Covid, ma con toni e termini più calmi e pacati. Uno dei suoi ultimi video è per l’appunto una clip ironica che gioca sul significato di variante fra epidemia e la serie Loki con Tom Hiddleston.

Per andare a vedere quali sono state le ultime tre Challenge che hanno suscitato maggiore interesse sulla piattaforma cinese, potete seguire questo link.