Postepay: arriva il messaggio che in molti odiano, nuovo tentativo di phishing

Usare la propria carta per le varie operazioni che oggi sono permesse risulta una grande comodità per tutti. Ovviamente anche coloro che prima usavano solo i contanti, stanno relazionandosi a questo mondo pian piano, ottenendo sempre più sicurezza dalle filiali.

Ci sono però alcuni aspetti che possono condurre gli utenti ad avere qualche problema di troppo. I truffatori infatti sono sempre in agguato, soprattutto quando si parla delle Postepay che sono le carte prepagate più diffuse sul territorio italiano. Ricordiamo infatti che le attività truffaldine sono molteplici, soprattutto quando si tratta di tentativi di phishing che tentano in ogni modo di far abboccare all’amo gli utenti. Chiaramente la colpa non sarà della filiale, la quale verrà anch’essa truffata visto che i malviventi utilizzeranno il suo nome per far credere che il messaggio in arrivo sia reale. Da qualche giorno infatti un nuovo messaggio sta diffondendo il panico tra gli utenti, minacciando i conti correnti.

 

Postepay: questo è il nuovo messaggio phishing che gira da qualche giorno

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay