Postepay: il nuovo messaggio scatena il panico, i conti possono essere svuotati

Tutti i giorni si discute delle grandi problematiche che possono provenire dal mondo della finanza, soprattutto quella per i semplici utenti. Stiamo parlando del mondo delle carte di credito, prepagate o di debito, le quali oltre ad offrire tanti vantaggi sono anche soggette agli attacchi da parte dei truffatori.

Sono sempre di più infatti i casi nei quali gli utenti si lamentano di aver perso dei risparmi a causa di una truffa ben elaborata. La tipologia di inganno che si diffonde sempre di più è quella del tentativo di phishing, il quale arriva sotto forma di un messaggio inviato dalla filiale di appartenenza. La carta più bersagliata di tutte è la più diffusa sul territorio italiano, ovvero la Postepay. Da diverso tempo si discute della sicurezza della famosa prepagata, la quale è indiscutibile. Purtroppo gli utenti lasciano che le truffe agiscano liberamente, cliccando sui link che si ritrovano all’interno dei messaggi. Questi ottengono le credenziali di accesso che permettono poi ai malviventi di svuotare i conti.

 

Postepay: ecco il nuovo messaggio phishing che da settimane terrorizza il pubblico

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay