samsung-smartthings-app-android-ios

La piattaforma IoT di Samsung, SmartThings, sta ricevendo un nuovo aggiornamento per le sue app che porta una nuova interfaccia utente. La nuova interfaccia dovrebbe rendere più semplice per gli utenti la gestione dei dispositivi connessi. L’aggiornamento è disponibile per Android e arriverá presto anche su iOS

La nuova interfaccia ha cinque schede: Preferiti, Dispositivi, Vita, Automazioni e Menu. Samsung ha spiegato nel suo comunicato stampa che la scheda Preferiti riunisce i dispositivi, le scene e i servizi più utilizzati per un accesso più rapido. Nella scheda Dispositivi sono elencati tutti i dispositivi, comprese lampadine, TV ed elettrodomestici.

Samsung SmartThing è disponibile per Android e iOS

La scheda Vita è dove gli utenti possono esplorare e scoprire nuovi servizi SmartThings. Possono anche conoscere nuove funzioni che miglioreranno ulteriormente la loro esperienza di vita. La scheda Automazioni è dove i dispositivi si connettono e lavorano insieme in base a condizioni specifiche impostate come le lampadine che si accendono quando si apre una porta. La scheda Menu è dove troverai i laboratori, le notifiche, la cronologia e le impostazioni di SmartThings.

La nuova interfaccia è già disponibile per i dispositivi Android e sarà resa disponibile per iOS in un secondo momento. La decisione di Samsung di aggiornare l’interfaccia è per avere un’esperienza uniforme sui dispositivi. Il mese scorso ha annunciato l’app SmartThings per Windows che offre un’esperienza simile. Nella dichiarazione, Samsung ha anche confermato di aver integrato il protocollo Matter nel suo ecosistema SmartThings. Matter è una piattaforma unificata per prodotti per la casa intelligente progettati per funzionare con diversi servizi tra cui Google Assistant, Amazon Alexa e Apple Homekit.