4gProprio di recente, è stata scoperta una falla non di poco conto all’interno della rete 4G, la quale pare che stia per mettere in pericolo moltissimi utenti. La rete 4G è la connessione ad internet attiva da più tempo in assoluto, il suo lancio è stato infatti ufficializzato nel 2010 ed è ancora oggi attiva. Anche se sono state lanciate delle nuove tecnologie come il 5G (si sta parlando anche già del 6G) la connessione continua ad essere quella più utilizzata in assoluto.

Questo non fa altro che andare a mettere in evidenza una situazione che di per sé è molto preoccupante e che di certo non può passare inosservata, specie se questa problematica è un pericolo per gli utenti e i loro dati. Tra le varie possibilità che questa problematica potrebbe portare c’è il furto dei dati degli utenti.

Falla 4G: problematica che spaventa praticamente tutti

Infatti, a causa di questa falla nella rete 4G, praticamente qualunque malvivente potrebbe insinuarsi nella comunicazione tra host e provider, andandosi a sostituire al provider e simulando una normale connessione internet, riuscendo a tracciare efficacemente il traffico dati dell’utente. Quello che potrebbe accadere di più grave è che il malvivente potrebbe impossessarsi dei dati personali della vittima.

Quello che preoccupa di più tutti è che questa problematica è difficilmente risolvibile, e pare che solamente il cambiamento alla nuova tecnologia 5G, nonostante sia molto contestata negli ultimi tempi, possa portare una ventata di aria fresca in questa situazione che attualmente è davvero molto complicata per tutti coloro che usano questa rete.