blank

Xiaomi si aggiudica un nuovo record, e ce lo condivide sul suo account Twitter con un video che lascia a bocca aperta. La ricarica di nuova generazione è tra noi, e potrebbe presto arrivare sui modelli di punta del mercato.

Con l’avanzare della tecnologia le aziende produttrici di smartphone cercano di migliorare il versante della batteria, da sempre il più critico nella ricerca del bilanciamento tra hardware e durata della batteria. Fino a qualche anno fa lo sviluppo si concentrava nell’aumentare la capienza delle batteria, e per questo motivo abbiamo visto smartphone con batterie da 5000, o anche 6000mAh. Certamente si tratta di traguardi importanti, ma tutto questo avviene ad un costo, ovvero quello del design e del peso. Per questo motivo la ricarica rapida è risultata la via più ovvia da seguire.

 

Alla ricerca della velocità

Xiaomi è una delle aziende leader nel settore della ricarica rapida, nonostante negli ultimi tempi la concorrenza di Oppo e di Realme sia stata molto serrata. Con i suoi modelli di punta, Mi 10 Ultra e Mi 11 Ultra, Xiaomi è riuscita ad abbassare il tempo totale di ricarica sotto i 30 minuti, per dei risultati eccezionali in questo campo. Ma come ben sappiamo, chi si ferma è perduto, e per questo motivo la ricerca di Xiaomi non si è fermata qui. Come possiamo vedere dal breve video condiviso sui social dall’azienda, sono stati infranti nuovi record: 8 minuti per ricaricare uno smartphone da 0 a 100% con una ricarica rapida a 200W e ben 15 minuti per la stessa ricarica ma con tecnologia wireless.

Un risultato straordinario che fa ben sperare per il futuro, quando magari basteranno soli 5 minuti per ricaricare il nostro smartphone, dando vita ad una nuova era per il design e la progettazione dei dispositivi.