blank

L’operatore virtuale PosteMobile ha deciso di prorogare fino al 25 Settembre 2021, salvo cambiamenti, la promozione che consente di attivare a 49 euro una tantum, anziché 119 euro, l’offerta IoT denominata PosteMobile Qui.

Per chi non lo conoscesse, è un servizio che consente al cliente PosteMobile di localizzare la posizione e gli spostamenti del proprio animale domestico tramite un dispositivo GPS. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

PosteMobile proroga fino a settembre il servizio Qui

Salvo esaurimento scorte, è possibile sottoscrivere l’offerta in tutti gli Uffici Postali. Il servizio è rivolto a tutti i nuovi clienti, che possono scegliere di attivare una nuovo numero oppure effettuare la portabilità provenendo da un altro operatore. L’offerta PosteMobile Qui comprende dunque un dispositivo di localizzazione da fissare al collare e una SIM PosteMobile con piano tariffario Creami 200, composto ogni mese da 200 credit utilizzabili per chiamate, SMS e dati sul territorio nazionale.

Come già detto, per attivare l’offerta bisogna sostenere un costo una tantum pari a 49 euro, che include anche 12 mesi di servizio già pagati. Dal tredicesimo mese in poi, Creami 200 si rinnova tuttavia a 3 euro al mese, addebitati direttamente su credito residuo. Per usufruire del servizio di localizzazione, compatibile con i sistemi operativi Android e IOS, il cliente deve inserire la SIM all’interno del dispositivo GPS e scaricare l’app LocalizzaQUI.

Una volta seguiti tutti i passaggi, sarà possibile utilizzare alcune funzioni specifiche, come visualizzare sulla mappa la posizione del proprio animale domestico, tracciare i suoi spostamenti o creare un recinto virtuale in modo da ricevere una notifica quando questo viene oltrepassato. Il device viene fornito da Octo ed è compatibile solo con la SIM PosteMobile consegnata al cliente in fase di sottoscrizione di PosteMobile Qui. La tipologia dei dispositivi abbinati al servizio potrà essere modificata dall’operatore anche in coerenza con le evoluzioni tecnologiche. Visitate il sito ufficiale dell’operatore per maggiori dettagli.