apple-colosso-investimenti-miliardari
Il primo campus di Apple – Tech Vision

Il più recente piano quinquennale di Apple ha previsto un investimento di 350 miliardi di dollari, tutti pensati per rientrare nell’economia degli Stati Uniti. Non contenti, hanno voluto alzare il tiro aggiungendo altri 80 miliardi di dollari con annesso anche un nuovo campus dal costo di ben 1 miliardo di dollari.

Quest’ultimo è l’ultimo progetto messo in lista da Apple. Prevedono di farlo sorgere in Carolina del Nord e sarà un hub di ingegneria che aiuterà a sfornare le tecnologie del futuro. La posizione sarà strategia in quanto è dentro l’area del triangolo di ricerca composto da tre università importanti, la North Carolina State University, la Duke University e la University of North Carolina.

 

Apple: un nuovo campus all’avanguardia

Il nuovo campus di Apple impiegherà 3.000 persone una volta completato e ovviamente ne creerà tanti anche nel momento in cui dovrà essere costruito. L’idea del colosso sembrerebbe di creare 20.000 nuovi posti di lavoro in cinque anni. I restanti miliardi di investimento serviranno invece anche a potenziare l’industria dei semiconduttori così come anche la tecnologia 5G, due settori chiavi per il futuro, soprattutto il primo visto l’attuale crisi globale dovuta alla carenza di chip.

Tutti i governi farebbero carte false per poter avere sul proprio territorio un colosso come Apple in grado di spostate da sola soldi pari al PIL di intere nazioni. Va sottolineato che solo nel primo trimestre ha avuto entrate per 111,4 miliardi di dollari, una grossa fetta dovuta anche alle vendite degli iPhone 5G, i primi del marchio. Tra l’altro, in queste cifre pazzesche qualcosa servirà anche per l’auto marchiata Apple.