whatsapp-pesce-aprile

Molti cambiamenti in vista per gli utenti di WhatsApp da qui alle prossime settimane. La chat di messaggistica istantanea, oramai a partire dallo scorso inverno, ha aggiornato le sue condizioni di sicurezza. Per gli utenti che vogliono proseguire la loro esperienza sulla piattaforma è propedeutica e fondamentale l’accettazione delle nuove norme.

 

WhatsApp, ultimi giorni per accettare le nuove regole e non lasciare la chat

Le regole di WhatsApp interessano il rapporto tra la chat di messaggistica istantanea e Facebook. Gli sviluppatori della piattaforma hanno infatti previsto la condivisione automatica delle proprie info personali al fine di modificare le pubblicità su Facebook in base ai propri interessi.

Il legame tra WhatsApp e Facebook circa la condivisione dei dati personali non è una novità delle ultime settimane. Già da tempo, infatti, la piattaforma di messaggistica prevede simili dinamiche. Se sino allo scorso anno però la condivisione dei dati personali era facoltativa da parte degli utenti, ora è stato introdotto l’obbligo. Gli utenti che rifiuteranno le norme di WhatsApp non potranno più entrare nel servizio di messaggistica.

Dati i termini della novità e la contestazione del pubblico che non è mancata, WhatsApp ha messo in campo una proroga dei termini. Tutti coloro che non l’hanno ancora fatto, potranno accettare le rinnovate condizioni di WhatsApp entro e non oltre il prossimo 15 Maggio.

Tante persone, in netta opposizione con le decisioni di WhatsApp, hanno deciso di non accettare le nuove norme della chat. La fuga verso Telegram o Signal è oramai un fenomeno consolidato già da alcuni mesi.