Il nuovo social network Clubhouse è in poco tempo diventato uno dei fenomeni più in voga di questo ultimo periodo. L’idea, pur essendo semplice, è piaciuta molto al pubblico.

I concorrenti, quali Facebook, TikTok, Twitter e molti altri, hanno subito fiutato “l’affare”, tanto da volerlo riproporre sulle proprie piattaforme, il primo in particolare. Ecco tutti i dettagli.

 

Facebook vuole proporre alcuni “post parlanti”

Facebook, Xiaomi, Twitter, Spotify e LinkedIn hanno già fiutato l’affare, e non è da escludere che altri possano aggiungersi alla lista. E proprio il social network di Zuckerberg inaugura in queste ore Hotline, piattaforma simil-Clubhouse che nel nostro Paese non è ancora stata attivata, c’è un bel “Coming Soon!” in evidenza sulla pagina web, ma che è destinata a far parlare di sé più che altro per la sua origine: comunque vada, la presenza di Facebook fa sempre discutere.

Al momento è in fase di test ed è frutto del lavoro di un team interno alla piattaforma, denominato New Product Experimentation. L’intento sembra essere quello di permettere agli ascoltatori di entrare in contatto vocale con esperti di diversi settori, come salute, finanza etc, offrendo loro l’opportunità di formulare domande per approfondire l’argomento trattato. Non c’è limite al numero di partecipanti, e Facebook afferma che sta lavorando per rendere la moderazione più efficace possibile.

A differenza di Clubhouse non esiste un limite di partecipanti, supporta i video, permette ai i che fanno una domanda di attivare o disattivare il video, permette di scegliere se essere partecipanti attivi o soli ascoltatori e le conversazioni vengono automaticamente registrate. Hotline non ha un’app, al momento, tutto dipenderà da come si concluderà la fase di test. Si stanno cercando anche soluzioni per l’autenticazione, in modo tale da renderla non solo sicura, ma anche “universale” così da consentire agli utenti di partecipare alle conversazioni direttamente da altre piattaforme social. Vi terremo sicuramente aggiornati sul suo sviluppo.