Oviraptor

Oviraptor è un genere estinto di dinosauro vissuto circa 89,8-70,6 milioni di anni. Il suo nome significa “ladro di uova” o “predatore di uova”. Sembra che questo genere estinto di dinosauro covasse le uova come un uccello, stando appollaiato su un nido pieno di uova.

Questa notizia a dir poco sorprendente arriva dalla provincia di Jiangxi, nel sud della Cina, dove alcuni archeologi hanno ritrovato un fossile che comprende proprio un dinosauro del genere Oviraptor seduto sopra un nido pieno di uova, alcune delle quali con ancora all’interno i nascituri. Nello specifico, questo reperto consiste nei resti di almeno otto animali: il genitore, non si sa se il padre o la madre, e sette piccoli Oviraptor acora protetti dal guscio, quasi sul punto di iniziare la schiusa.

La maturità della nidiata e la prossimità del corpo dell’Oviraptor indicano che, quasi sicuramente, il dinosauro stesse incubando le uova, come uno struzzo, e non le stesse solo sorvegliando come fanno i coccodrilli. Si tratta di una differenza cruciale sulla quale gli scienziati dibattevano da tempo, in mancanza di fossili che “immortalassero” l’incubazione in corso. Grazie all’analisi degli isotopi di ossigeno nelle uova, gli studiosi del Carnegie Museum of Natural History (Pennsylvania), hanno notato che questo dinosauro non aviano stesse davvero incubando le uova a temperature elevate, tra i 30 e i 38°C. Questo, vuol dire che il dinosauro fosse lì sopra a scaldarle da molto tempo.

Si tratta di una scoperta davvero interessante che, per la prima volta, ha dimostrato come anche un dinosauro del genere Oviraptor fosse in grado di appollaiarsi su un nido e covare le uova, come fanno gli odierni uccelli. Potete trovare maggiori informazioni leggendo lo studio condotto dagli scienziati americani pubblicato sulla celebre rivista Science Bulletin.

FONTEScience Bulletin