WhatsApp: un ritorno a pagamento entro aprile, il contenuto dello strano messaggio

Non sarebbe la prima volta che WhatsApp si ritrovi a registrare alcune problematiche interne. Purtroppo, almeno quando si tratta di truffe e della circolazione delle fake news, non dipende di certo dall’applicazione che suo malgrado però si ritrova indirettamente colpevole.

Molti utenti infatti sono stanchi di trovare in giro per le chat di WhatsApp le solite catene truffaldine, le quali finiscono per mettere in difficoltà soprattutto i più inesperti. WhatsApp in ogni modo ha provato a modificare le sue condizioni di sicurezza, riuscendo a limitare il fenomeno. Durante questi giorni però qualcuno avrebbe riferito di un nuovo messaggio davvero incredibile. Gli utenti di tutta Italia sarebbero a conoscenza della situazione visto che il testo si è diffuso molto rapidamente grazie ad una delle solite catene.

 

WhatsApp: la nuova catena parla di un ritorno a pagamento di WhatsApp a partire da aprile

Da diverse ore non si parla d’altro: su WhatsApp una nuova catena avrebbe diffuse il panico tra gli utenti. Si tratta di un messaggio che parla di un ritorno a pagamento imminente da parte dell’applicazione, cosa davvero strana per tutti.

WhatsApp infatti, almeno secondo il messaggio, dovrebbe ritornare a pagamento a partire dal prossimo mese di aprile ma anticipiamo subito che si tratta di una fake news. L’applicazione non ha alcuna intenzione di ritornare al passato, ristabilendo dunque un pagamento annuale fissato a 0,89 €. Si tratta solo di una notizia falsa messa in giro da qualcuno che di certo non aveva di meglio da fare. Nel caso in cui doveste ricevere il messaggio, eliminatelo e non diffondetelo.