Dopo i recenti cambiamenti, continuano gli sforzi da parte di Twitter per migliorarsi e per agevolare l’esperienza sulla piattaforma ai propri utenti.

Jane Manchun Wong ha recentemente scoperto le intenzioni del colosso, ha infatti mostrato una prima rudimentale versione della funzione di annullamento di un tweet, che con ogni probabilità verrà distribuita prossimamente a tutti gli utenti. Scopriamo i dettagli.

 

Twitter: una nuova funzione scoperta da Jane Manchun Wong

Grazie a questa funzionalità, gli utenti avranno un tempo di sei secondi per annullare l’invio di un post. Questa scelta da parte di Twitter risponde a due esigenze: quella di cancellare un post o un retweet eseguito in maniera impulsiva, senza approfondire adeguatamente i suoi contenuti, ma anche quella di cancellare istantaneamente un tweet con evidenti errori di battitura.

Jane Manchun Wong ha scoperto una preliminare interfaccia per l’annullamento di un tweet, che ha condiviso con i propri follower. Da quanto postato dalla hacker, si può facilmente notare che subito dopo il post, dopo il tradizionale messaggio sulla riuscita condivisione di un tweet, comparirà una piccola barra, al cui interno compare l’inequivocabile dicitura “Undo”. Nel giro di sei secondi questa barra si svuoterà, ma prima della fine del tempo prestabilito sarà possibile annullare l’invio del post con una semplice pressione del nuovo tasto.

La funziona di annullamento di un tweet potrebbe dare un importante contributo nella lotta alla disinformazione e all’odio online, con la quale tutti i principali social network si stanno confrontando. Al momento non possiamo però ancora sbilanciarci sull’effettivo arrivo di questa funzionalità per tutti gli utenti, visto che non sono ancora arrivate delle prese di posizione ufficiali da parte dei dirigenti o dei portavoce di Twitter. Secondo alcuni analisti, la funzione di annullamento di un tweet potrebbe effettivamente arrivare nei prossimi mesi. Non ci resta che attendere per maggiori dettagli.