blank

Ming-Chi Kuo ha di recente confermato alcuni dettagli sul nuovo iPhone 13, nonché rilasciato nuove informazioni sull’iPhone SE di prossima generazione. Stando a quanto rivelato dal noto analista, le dimensioni e il design dei vari componenti di iPhone 13 saranno gli stessi dell’anno scorso. Quello che cambierà sarà un’area del notch ridotta a causa di “cambiamenti nelle specifiche dell’hardware principale”.

iPhone 13 e nuovo iPhone SE, le ultime previsioni di Ming-Chi Kuo

Kuo conferma che lo schermo di questi iPhone utilizzerà una tecnologia LTPO che gli consentirà di raggiungere i 120Hz di frequenza di aggiornamento. Oltre ciò, l‘analista si aspetta anche che l’iPhone 13 Pro avrà una fotocamera ultra grandangolare migliorata, passando da 5 componenti e un f / 2.4 con focus fisso a un 6 componenti, un f / 1.8 e autofocus.

Sul tipo di connettore che porteranno questi iPhone, l’analista scrive che, almeno nel 2021, gli iPhone avranno un connettore di tipo Lightning o abbandoneranno del tutto il port. Kuo ha parlato anche di batteria. Ha commentato che Apple sta adottando un nuovo design che gli consentirà di guadagnare più spazio all’interno del telefono. Secondo l’analista, il vassoio per la SIM sarà integrato nella scheda madre e lo spessore dei moduli ottici sarà ridotto. Tutto ciò consentirà a questi iPhone di avere una batteria più grande rispetto ai loro predecessori.

Kuo ha anche confermato l’arrivo del modem Qualcomm X60M, prodotto in 5nm, e afferma che la tecnologia LiDAR, che inizialmente pensavamo potesse raggiungere l’intera gamma, rimarrà solo su iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max.

Infine, ma non meno importante, secondo l’analista bisognerà attendere fino al 2022 per un nuovo iPhone SEQuesto nuovo iPhone avrà lo stesso design e le stesse specifiche dell’iPhone SE che già conosciamo. Il cambiamento più grande si concentrerà su un aggiornamento del processore e sul supporto per le reti 5G.