coronavirus disinfettanti

È arrivata da poco un’importante scoperta che potrebbe avere dei risvolti molto utili nella prevenzione e nella sanificazione contro il Coronavirus. Secondo una ricerca svolti da alcuni studiosi presso la Brigham Young University, i disinfettanti no alcol sono in grado di contrastare il Covid-19 alla stessa maniera di quelli con l’alcol.

 

I disinfettanti no alcol sono efficaci quanto quelli che lo contengono

Nella lotta contro il Coronavirus e nella prevenzione e sanificazione di quest’ultimo al giorno d’oggi si utilizzano numerosi gel e sostanze. Tra queste, vengono utilizzati in maggior misura i disinfettanti a base di alcol ma secondo un recente studio anche quelli senza alcol sono efficaci. Nello specifico, alcuni ricercatori presso la Brigham Young University hanno effettuato uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Hospital Infection.

Secondo quanto riportato da Benjamin Ogilvie, uno dei ricercatori in questione, i disinfettanti no alcol sono efficaci contro il Covid-19 quanto quelli che lo contengono. Il merito andrebbe alla sostanza conosciuta come benzalconio cloruro che permetterebbe al disinfettante di eliminare in un tempo di 15 secondo il 99,9% del virus. Oltre a ciò, questa sostanza comporta anche alcuni vantaggi rispetto ai classici disinfettanti a base di alcol. Come dichiarato dal ricercatore, infatti, “ Il benzalconio cloruro può essere utilizzato in concentrazioni molto più basse e non provoca la familiare sensazione di ‘bruciatura’ che si può sperimentare usando un disinfettante per le mani a base di alcol”.

Antonio Solis Leal, il quale ha condotto gli esperimenti riguardanti queste sostanze, ha inoltre dichiarato che “di fronte a eventuali carenze, avere più opzioni per disinfettare ospedali e luoghi pubblici è fondamentale”.