Xiaomi, Foldable, smartphone pieghevole, 108MP,

In queste ore, i ragazzi di XDA Developers hanno svolto una approfondita analisi sul codice della MIUI 12, l’interfaccia utente proprietaria di Xiaomi. Ne è emerso che il produttore cinese sta lavorando ad un device dal nome in codice “Cetus“.

In particolare, continuando a scavare tra i file di sistema, sono emersi maggiori dettagli su questo misterioso device. Xiaomi ha infatti scelto il nome “Cetus” per riferirsi al nuovo smartphone pieghevole su cui sta lavorando.

La conferma arriva da una stringa di codice riferita esattamente ai device foldable. Inoltre ci sono altri riferimenti più o meno diretti allo status di device pieghevole che danno ulteriori conferme.

Purtroppo però, i dettagli sul nuovo smartphone di Xiaomi sono estremamente limitati. Stando ai primi rumor trapelati, le uniche informazioni emerse permettono di delineare solo vagamente tre elementi principali del device.

Xiaomi sta lavorando su un nuovo smartphone pieghevole

Il primo riguarda il System on Chip che quasi certamente sarà un Qualcomm. Considerando che gli attuali device pieghevoli si collocano tutti nella fascia alta del mercato, possiamo ipotizzare sarà lo Snapdragon 875, ormai prossimo al lancio.

Il secondo invece si riferisce al comparto fotografico del dispositivo. Non è chiaro quante saranno le fotocamera totali, ma certamente l’ottica principale sarà da 108MP. Xiaomi sembra intenzionata ad utilizzare lo stesso sensore del Mi Note 10.

Inoltre, grazie all’utente Twitter Ross Young, possiamo scoprire un terzo dettaglio sul foldable di Xiaomi. Il fornitore China Star avvierà la produzione di un pannello pieghevole da 8 pollici per il brand cinese entro la fine dell’anno. Questo permetterà il lancio del dispositivo a primavera.