Bollo AutoDopo essere passata in rassegna per vari esecutivi la tassa del bollo auto non è stata abolita. Si continua a pagare incorrendo addirittura in aumenti dovuti alle nuove commissioni applicate con i sistemi PagoPA. Nonostante ciò esiste, almeno in alcune Regioni Italiane, la possibilità di evitare il pagamento con un risparmio di centinaia di euro spalmati su più anni. Un veto temporaneo ma non è detto che se ne possa disporre la proroga, così come di recente avvenuto in numerose realtà locali. Ecco le ultime novità.

 

Bollo Auto: è Gratis dopo l’addio delle cartelle in Italia

Realtà regionali come l’Emilia Romagna dispongono del no-tax per il bollo delle auto che si riduce a 0 Euro per effetto degli incentivi alla mobilità eco sostenibile. Chi sceglie di immatricolare un veicolo di tipo ibrido riceve uno sconto sostanzioso. Per coloro che andrebbero a pagare al massimo 191 Euro all’anno c’è il bollo gratis valido per un periodo di 3 anni a partire dalla richieste. Non tutte le amministrazioni hanno votato la fiducia alla manovra con gli altri casi che si riducono ad una proroga variabile a seconda dei casi che vediamo qui di seguito.

  • Lombardia – sospensione 8 marzo – 30 settembre, pagamento limite entro il 31 ottobre 2020.
  • Campania – sospensione 1 giugno – 31 agosto, pagamento limite entro il 30 settembre 2020.
  • Abruzzo, Marche, Calabria, Liguria e Valle D’asta – sospensione fino al 30 giugno, pagamento limite entro il 31 luglio.
  • Piemonte – sospensione fino al 31 maggio 2020, pagamento entro il 15 luglio 2020.
  • Sicilia – sospensione 8 marzo – 2 novembre, pagamento entro il 30 dicembre 2020.
  • Provincia autonoma di Trento – sospensione fino al 31 ottobre 2020, pagamento entro il 30 novembre.
  • Lazio, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Provincia autonoma di Bolzano – proroga del pagamento scaduta al 30 giugno 2020.
  • Calabria, Liguria e Valle D’aosta – sospensione fino al 30 giugno, pagamento entro il 31 luglio 2020.
  • Puglia, Umbria, Molise, Basilicata e Sardegna – nessuna proroga al pagamento.