internet via satellite

Non è di certo una cosa che passa in secondo piano la necessità di avere una connessione Internet che possa arrivare a soddisfare le nostre esigenze. Molte persone, infatti, utilizzano la connessione ai dati mobili e la rete fissa con vari gestori telefonici, come ad esempio WindTre, TIM e Vodafone. Questi mettono a disposizione degli utenti delle offerte davvero allettanti. Ciononostante, già da qualche anno a questa parte, si sta sviluppando in maniera ancora più perseverante la connessione Internet via satellite. Questa ci consente di fare ciò che non possiamo fare con i vari gestori telefonici presenti sul mercato, ossia di poterci connettere alla rete anche dove il segnale solitamente non arriva. Le differenze non sembrano essere molte, scopriamo nel dettaglio quali sono.

 

 

Internet Via Satellite: i pochi cambiamenti che abbiamo rispetto alle linee di TIM, Vodafone e WindTre

Come funziona l’Internet via satellite? A quanto pare sembra essere molto simile al funzionamento dei servizi televisivi, come Sky, ad esempio. Pare che questa tipologia di connessione non funziona tramite cavi, ma solo tramite il satellite. Questa alternativa valida ci consente di raggiungere, come abbiamo detto anche prima, delle zone remote della Terra dove i gestori telefonici non possono arrivare con il loro segnale.

Passiamo ora ai costi: la situazione non dovrebbe essere molto diversa rispetto alle modalità tradizionali, infatti le aziende offrono la connessione via satellitare con un canone mensile variabile, si va dai 30 ai 50 euro. Questi costi sono presi singolarmente, quindi non dobbiamo tenere in considerazione quelli concernenti l’installazione ed eventualmente strumenti particolari.