Nokia 9.3 7.3 6.3 specifiche debutto

È da diverso tempo che non si sente parlare in rete dell’azienda finlandese HMD Global e dei suoi smartphone a marchio Nokia. Tuttavia, nel corso delle ultime ore sono arrivate alcune nuove informazioni riguardanti i prossimi Nokia 9.3 PureView, Nokia 7.3 5G e Nokia 6.3.

 

Ecco i nuovi dettagli riguardo ai prossimi smartphone a marchio Nokia

Partiamo analizzando quanto è emerso riguardo al prossimo top di gamma dell’azienda, cioè il nuovo Nokia 9.3 PureView. Questo device sarà in grado di supportare le nuove reti di quinta generazione e sarà alimentato dal potente processore di casa Qualcomm, ovvero il SoC Snapdragon 865. Per quanto riguarda il display, quasi sicuramente sarà un AMOLED e secondo i rumors potrebbe avere un refresh rate pari a 120 Hz e potrebbe avere una fotocamera anteriore integrata all’interno dello schermo.

Nokia 7.3, invece, sarà uno smartphone appartenente alla fascia medio-alta del mercato mobile. Una novità anche per Nokia in questa fascia di prezzo sarà il supporto alla connettività 5G e questo sarà possibile grazie alla presenza del nuovo processore medio di gamma di Qualcomm, il SoC Snapdragon 690 5G. Il comparto fotografico prevede quattro fotocamere posteriori e una fotocamera per i selfie da 24 megapixel, mentre la batteria avrà una capienza di 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida da 18W. Il display, infine, sarà un pannello da 6.3 pollici di diagonale nel form factor di 20:9 e con risoluzione par al FullHD+.

Nokia 6.3, infine, sarà uno smartphone medio di gamma leggermente meno prestante del fratello maggiore Nokia 7.3 e sarà alimentato da un SoC Snapdragon della serie 600. La scelta ricadrà o sul SoC Snapdragon 670 o sul SoC Snapdragon 675. Il display sarà invece da 6.2 pollici di diagonale e avrà una risoluzione pari al FullHD+. Come il fratello maggiore, poi, ci sarà sempre una quad camera posteriore e una batteria da 4000 mAh.

Per tutti e tre i nuovi smartphone dell’azienda, il debutto ufficiale sul mercato è previsto per gli ultimi mesi di quest’anno.