instagramFinalmente Reels, la nuova funzione Instagram che vuole sfidare Tik Tok, vede la luce. Reels sarà dunque una funzione aggiuntiva di Instagram. Niente nuova app dunque, ma proprio come l’applicazione cinese, Reels offre la possibilità di creare brevi video; le clip saranno poi condivise nella sezione esplora dove saranno accessibili a tutti gli utenti.

Ma questa non è la prima volta in cui la compagnia di Zuckerberg cerca di lanciarsi all’attacco del format di Tik Tok; già nel 2018 Facebook aveva lanciato Lasso, applicazione che però non aveva ottenuto il successo sperato, al punto da essere cancellata il 10 di luglio.

Instagram Reels: come funziona

 

La nuova funzione di Instagram è accessibile direttamente dalla fotocamera dell’App oltre alle modalità Boomerang e Video in diretta, adesso comparirà anche Reel. Con questa funzione si potranno creare delle clip dalla lunghezza massima di 15 secondi a cui sarà possibile applicare filtri effetti e anche delle basi musicali. Disponibili anche alcuni tool di editing con funzionalità supplementari come il rallenty, la velocizzazione del filmato o l’utilizzo delle transizioni.

Rinnovato anche il sistema dei feed, sostituito da un nuovo sistema di ranking definito più “creator-friendly“; d’altronde, come ammesso da Vishal Shah, V.P. of Product della compagnia: “Storicamente non siamo stati molto bravi ad aiutare i nuovi creatori a trovare la propria audience“. Resta comunque una curiosa coincidenza come il lancio della nuova funzione arrivi proprio nella settimana in cui si decide il futuro di Tik Tok negli Stati Uniti; il presidente Trump ha infatti minacciato di bloccare l’applicazione cinese accusata di spiare gli utenti americani.