wikoWiko Y61 è ufficiale in Italia, uno dei dispositivi più economici che abbiamo mai visto, data la commercializzazione dagli inizi di Luglio 2020 al prezzo di 89,99 euro, ma comunque in grado di garantire buone prestazioni generali.

Le caratteristiche tecniche che differenziano il Wiko Y61 da tutti gli altri terminali sono l’ampio display da 6 pollici in formato 18:9 (IPS LCD dalla buona luminosità complessiva), nonché la batteria da 3000mAh in grado di accompagnare l’utente nella quotidianità, senza richiedere continuamente una presa a muro.

Tutto è reso molto più fruibile dalla presenza di Android 10 Go Edition, una versione più “leggera” del noto sistema operativo, pensata appositamente per i dispositivi con processore non troppo performante e pochi GB di RAM (il Wiko Y61 ne integra solamente 1GB). Non mancano, infine, il caratteristico pulsante fisico dedicato per accedere direttamente a Google Assistant, e la Camera Go, l’essential camera senza personalizzazioni.

 

Wiko Y61: la scheda tecnica

blank

Per aiutarvi a comprendere appieno le potenzialità del Wiko Y61, vi proponiamo qui sotto la scheda tecnica completa.

  • Display touchscreen da 6 pollici IPS LCD con risoluzione FWVGA (480 x 960 pixel) e 179 ppi.
  • Dimensioni 161,3 x 78,14 x 9 millimetri con peso di 190 grammi.
  • Processore MediaTekm 6761WE, quad-core con frequenza di clock a 1.8GHz, affiancato da IMG PowerVR GE8300.
  • Dual SIM (1 microSIM + 1 nanoSIM).
  • Batteria da 3000mAh.
  • 16GB di memoria interna (espandibili fino a 256GB).
  • 4G LTE fino a 150Mbps in download (upload a 50Mbps).
  • Connettività WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS, USB 2.0 e jack audio da 3.5mm.
  • Singola fotocamera posteriore da 8 megapixel con zoom digitale 4X (registrazione video fino a 1080p a 30fps).
  • Singola fotocamera anteriore da 5 megapixel.
  • Servizi Google inclusi.

Il Wiko Y81 sarà in vendita dagli inizi di Luglio in 3 colorazioni al prezzo di listino di 89,99 euro.