smartphone-salute-luce-blu

Oggigiorno chiunque ha a disposizione uno smartphone e quest’ultimo viene utilizzato quasi sempre per cose non indispensabili. Possiamo infatti dire che ad oggi la maggior parte delle persone è affetta in un certo senso da “dipendenza da smartphone”, ma questo atteggiamento può avere delle gravi conseguenze per il nostro organismo e la nostra salute.

 

Dipendenza da smartphone: ecco le conseguenze

È innegabile che la tecnologia in generale e soprattutto gli smartphone abbiano rivoluzionato la nostra intera vita. Grazie a questi dispositivi, infatti, siamo in grado di svolgere diversi compiti, da quelli più banali a quelli più utili. Come già accennato, però, l’utilizzo eccessivo di questi dispositivi può nuocere alla nostra salute. Analizziamo quindi alcuni effetti collaterali derivanti dall’utilizzo degli smartphone.

  1. Ansia, stress e disturbi del sonno: nonostante questi dispositivi siano molto utili durante la nostra vita quotidiana, il fatto di essere sempre reperibili e di poter svolgere qualsiasi cosa con lo smartphone non fanno che creare in noi ansia, stress e disturbi del sonno (come l’insonnia)
  2. Danni alla vista a causa della luce blu: osservare per troppo tempo lo schermo dei nostri dispositivi può provocare seri danni alla nostra vista. Questo soprattutto a causa della luce blu emessa dai display dei nostri smartphone.
  3. Disturbi all’attività delle onde cerebrali: utilizzare per un tempo prolungato gli smartphone può provocare delle interferenze con le onde cerebrali, compromettendo la memoria e i tempi di reazione
  4. Danni all’udito: le radiofrequenze emanate dallo smartphone durante una chiamata possono danneggiare seriamente il nervo uditivo, anche soltanto dopo due minuti di conversazione
  5. Problemi di respirazione: quando utilizziamo lo smartphone, spesso non ci accorgiamo della postura sbagliata che assumiamo e, di conseguenza, possono capitare problemi di respirazione
  6. Disturbi al cervello dei giovani e dei bambini: come già accennato prima, le onde emesse dagli smartphone possono avere gravi conseguenze e possono danneggiare il cervello umano, soprattutto quello dei giovani e dei bambini
  7. Probabilità di tumori al cervello più elevate: le onde trasmesse dagli smartphone possono avere effetti negativi sul DNA delle cellule e sui meccanismi di riparazione
  8. Aumento di peso: dato che mentre utilizziamo lo smartphone non ci accorgiamo di ciò che succede attorno a noi può capitare che, se utilizziamo gli smartphone durante i pasti, non ci rendiamo conto di quanto cibo ingeriamo
  9. Indebolimento della memoria: tendiamo molto spesso ad annotare e a cercare qualsiasi cosa con lo smartphone. In questo modo, però, non teniamo più in esercizio la nostra memoria
  10. Aumento incidenti stradali: purtroppo molte persone utilizzano questi dispositivi anche alla guida di un auto o quando camminano per strada. Questo può causare inevitabilmente numerosi incidenti stradali
  11. Socialità danneggiata: a causa dell’utilizzo eccessivo di questi device, molto spesso si tende ad autoisolarsi e questo può provocare stati d’ansia
  12. Fonte di germi e infezioni: questi dispositivi tecnologici sono portatori di una quantità molto elevata di germi e batteri