Pocophone, Poco X2, 120Hz, Display, Xiaomi

Giusto qualche settimana fa, Xiaomi ha annunciato che Pocophone sarebbe diventato un brand indipendente. Il futuro dell’azienda sembra molto roseo e nei giorni scorsi è arrivata la notizia riguardante la presentazione di un nuovo device.

Il nome scelto per questo smartphone è Poco X2 e senza troppi giri di parole si preannuncia come il flagship killer del 2020. L’evento per il lancio di questo device è fissato per il prossimo 4 febbraio e sarà il primo smartphone di Pocophone come brand indipendente.

Questo significa che l’attenzione sul Poco X2 sarà superiore al normale. Infatti, secondo i rumor trapelati in queste ore, il device avrà alcune feature molto interessanti. L’azienda stessa ha confermato ufficialmente la presenza di un display capace di raggiungere un refresh rate di 120Hz.

Poco X2 si preannuncia come il flagship killer del 2020

Lo slogan che accompagna questa feature è molto chiaro “Extreme Refresh Rate. Extreme Gaming”, facendo intuire il motivo di questa scelta. I vantaggi di un refresh rate così alto sono principalmente da associare al comparto multimediale, quindi il gaming e la fruizione di video e film.

Ma il display non sarà l’unica caratteristica da top di gamma. Infatti Poco X2 sarà caratterizzato da un processore Qualcomm Snapdragon non ancora specificato e da un sistema di raffreddamento unico nel proprio genere. Non mancheranno 8GB di memoria RAM e Android 10 supportato dall’interfaccia proprietaria EMUI 11.

La fotocamera principale sarà caratterizzata dal sensore Sony IMX686 da 64MP ma non è chiaro quante saranno le ottiche totali. Maggiori dettagli arriveranno nel corso dei prossimi giorni, man mano che ci avviciniamo alla data di lancio.