Dicono che le cose buone arrivano a coloro che aspettano. Questo è sicuramente vero per chiunque sia stato ingannato da Hyperkin il primo di aprile 2017.

È stato l’anno in cui hanno preso in giro RetroN Jr. , un piccolo sistema 3-in-1 che volevano far credere che potesse giocare a Game Boy, Game Boy Color e GBA. Non poteva, ovviamente, perché era solo uno scherzo crudele.

Almeno lo era fino ad oggi. Come decine di altri produttori di gadget, Hyperkin sta sfoggiando nuovi e prossimi prodotti al CES di Las Vegas. Uno di loro sembra appena essere il RETRON Jr.”

A parte la combinazione di colori, sembra molto simile a quello che hanno pubblicato su Twitter tre anni fa. Invece di scegliere una tavolozza simile a Game Boy, Hyperkin ha optato per il nero e l’oro.

 

RetroN Jr: come funziona questa “nuova” consolle 3 in 1

L’aggeggio si erge verticalmente e i pulsanti di ripristino sono sulla parte anteriore. Si trovano direttamente sopra una singola porta USB-A, che i nostri amici di IGN credono possano essere utilizzati per collegare un controller cablato (al momento sono indecisi tra wireless e cablato). Sul lato sinistro c’è un jack per cuffie e un quadrante per regolare il volume di uscita.

Ruota RetroN Jr. e troverai le uscite video: una HDMI e una serie di compositi. L’alimentazione viene fornita tramite una porta USB di tipo C e Hyperkin sta persino integrando un connettore Game Boy Link di vecchia scuola. Non stanno ancora facendo promesse, ma sembra un buon indicatore del fatto che sperano di essere in grado di realizzare i giochi testa a testa.

Avvia la console e potrai goderti tutti i tuoi classici preferiti con una nitida risoluzione di 720p. Hyperkin usa la parola “stupendo”, che, date le radici del pesce d’aprile di RetroN Jr., speriamo sicuramente che non sia solo un’altra presa in giro.