Il Wi-Fi diventa sempre più l’esigenza di tutti. Ci garantisce una velocità senza limiti, come quella appena testata ad Osaka, che ha permesso di arrivare a 30 Giga in un secondo, andando così ad aprire una battaglia con le connessioni degli operatori mobile.

Wi-Fi gratuito: battute le connessioni di Tim, Wind, Tre e Vodafone

Con la nascente rete 5G, le connessioni diventano potenti ma economicamente insostenibili, per avere tutta la velocità e potenza che si avrebbe con una rete Wi-Fi. Inizia così uno scontro tra l’accessibilità per il bene dei servizi al pubblico.

Possiamo dire addio quindi a tutti gli operatori telefonici che ci danno nella promozione all-inclusive, quella ovviamente più richiesta, un pacchetto di giga che ci permette di avere possibilità di accesso Internet.

In Italia il Wi-Fi gratis sarà alla portata di tutti senza alcun vincolo. Il progetto coinvolgerà anche tutti i comuni per cui il conteggio riporta meno di 2mila abitanti. Il fondo cassa per iniziare a investire su tale innovazione economico-sociale è pari a un milione e trecento mila Euro.

L’accesso alla rete libera e gratuita sarà veramente facile, in quanto basterà installare l’applicazione sul vostro device ed esso andrà in maniera autonoma e automatica a connettersi alla prima linea Hotspot disponibile vicino al suo raggio di ricezione.

In un mondo dove tutto è connesso si incomincia a capire quanto la libertà di accesso sia sempre più importante per allagare anche il fatturato di tutto quello che andiamo a ricercare su Internet, per cui presto le promozioni Giga risentiranno di questa modifica.