Whatsapp-hack-online-telegram-hacker-download-tonin-exploit-immagini-audio-video-android

Esiste un metodo per spiare le conversazioni Whatsapp degli altri utenti, e che consente di scoprire eventuali bugie, tradimenti, aprendo le chat del partner o della vittima designata. Ogni applicazione può essere il terreno attraverso il quale si può consumare un tradimento o un qualcosa di simile. C’è da dire però un’avvertenza molto importante.

Violare la privacy di un qualcuno a noi caro, marito o moglie che sia, fidanzato o fidanzata, amico, parente è uno degli atti più tristi e vili che si possa compiere, soprattutto se si afferma di voler bene alla persona in questione. Oltre a ciò, spiare le conversazioni di altri utenti è un reato a tutti gli effetti. Pertanto, noi con questo articolo, nato al solo scopo di informare della situazione, non ci assumiamo la responsabilità dell’utilizzo di tali nozioni per compiere atti malevoli.

Whatsapp: fate attenzione alla vostra privacy

Il metodo più conosciuto per spiare le chat di qualcun è quello di rifarsi alle cosiddette “app-spia“, ovvero software in grado di monitorare l’attività sui social della vittima designata. Possiamo trovare due diverse applicazioni che effettuano questo servizio: ikeyMonitor e WhatsAgent.

La prima App è un potente strumento per lo spionaggio e costa circa 20 Euro al mese. La seconda applicazione invece è un file .log che si viene a creare con tutti i dati di accesso della persona che vogliamo spiare. In poche parole, potremo sapere sempre l’orario in cui è online colei/colui che spiamo, se ha scambiato foto o video multimediali ed altro ancora. Sicuramente non sarà il metodo più preciso ma riesce a mantenere un minimo la privacy altrui.