whatsapp-android-ios-sicurezza-nascondere-chat-conversazioni
Uno dei servizi di messaggistica più famosi al mondo, WhatsApp, annuncia oggi il supporto per una nuova funzionalità su Android. Nell’ultimo aggiornamento, gli utenti di WhatsApp su Android possono bloccare le loro conversazioni semplicemente con un’impronta digitale.

Annunciato oggi in un post sul blog, WhatsApp ha rivelato che inizierà a implementare il supporto per il blocco delle impronte digitali sulla sua app Android. Questa funzione, precedentemente implementata su iOS con supporto per Touch ID e Face ID, consente agli utenti di WhatsApp di nascondere le loro conversazioni.

WhatsApp, messaggi nascosti con la nuova autenticazione biometrica

Il blocco delle impronte digitali non blocca le chiamate, ma nasconde messaggi e altri registri dietro un altro livello di sicurezza che è sempre una buona opzione da avere. Gli utenti possono anche impostare un timer sul blocco automatico. Questo per impedire che venga visualizzata la finestra di dialogo delle impronte digitali ogni volta che si apre l’applicazione.

Dobbiamo ancora ottenere questa nuova funzione sui nostri dispositivi, quindi non possiamo confermare se supporta o meno anche le ultime API di Google. Ciò include i sensori di sblocco facciale per l’ultimo device Google Pixel 4.

Nel report della società, si legge: “Al’inizio di quest’anno, abbiamo lanciato Touch ID e Face ID per iPhone per fornire un ulteriore livello di sicurezza agli utenti di WhatsApp. Oggi stiamo introducendo un’autenticazione simile, consentendoti di sbloccare l’app con l’impronta digitale, su telefoni Android supportati. Per abilitarlo, tocca Impostazioni> Account> Privacy> Blocco impronte digitali. Attiva Sblocca con impronta digitale e conferma l’impronta digitale “.