Tra il loro prezzo elevato, la scarsa batteria, la discutibile qualità del riciclaggio e la tendenza a cadere dalle orecchie, gli AirPod sono tra i nostri prodotti Apple moderni meno preferiti. Eppure questi piccoli auricolari bianchi sono diventati comunque uno status symbol. La prima revisione di AirPods di Apple non è riuscita a fornire molti miglioramenti significativi. Ma ora che sembra che la tecnologia sia qui per restare, Apple offre un vero aggiornamento con il nuovo AirPods Pro.

A causa della poca comodità degli AirPods, alcune persone hanno perso i loro dispositivi molto facilmente. Se non vuoi perdere i tuoi dispositivi, AirPods Pro ora presenta tre diverse dimensioni di punte in silicone flessibile sostituibili. Speriamo che il sigillo più stretto mantenga l’AirPod più comodo nell’orecchio.

 

AirPods Pro: la novità della cancellazione attiva del rumore

Ottieni anche la cancellazione attiva del rumore per un’esperienza di ascolto più pura. Il sigillo migliorato blocca il suono da solo. Ma gli AirPods Pro dispongono anche di un microfono rivolto verso l’esterno per ottimizzare il rumore di fondo in modo ancora più efficiente. Puoi disattivarlo quando vuoi ascoltare il mondo che ti circonda. Altre caratteristiche includono un grado di resistenza all’acqua di IPX4, il ritorno del chip H1 di Apple e 4,5 ore di ascolto con una carica certificata Qi (un’ora con soli cinque minuti di carica).

Gli AirPods Pro saranno in vendita negli USA a partire dal 30 ottobre per un prezzo molto professionale di 250 dollari. Meglio pregare che non cadano davvero questa volta! Per ora è possibile acquistare su Amazon auricolari wireless più economici.