Vodafone

Già dalla scorsa estate molti clienti Vodafone possono utilizzare le linee internet 5G. Il gestore britannico può vantare un primato non da poco in Italia: Vodafone infatti per primo ha lanciato questa tecnologia nel nostro paese, anche in anticipo rispetto a TIM. Il 5G porta, inutile dirlo, ampi vantaggi agli abbonati con velocità più che incrementate sia per le operazioni in upload sia per quelle in download.

Vodafone, per chi non ha ancora il 5G è disponibile il servizio 4,5G

L’importante sottolineatura da fare è che ora anche per il provider britannico il 5G è ancora in una fase sperimentale. La tecnologia che a breve sarà disponibile in 100 città allo stato attuale è disponibile solo in alcuni quartieri di Milano, Roma, Napoli, Torino e Bologna.

Il 5G in questo momento sfavorisce gli abitanti delle piccole città e gli abitanti delle aree di periferia. Molti degli utenti inabilitati alla navigazione 5G però possono consolarsi con quelle che sono le sempre performanti reti 4,5G.

Sempre in estate, Vodafone ha esteso le linee 4,5G in oltre 50 città al netto di quelle che già erano abilitate. L’investimento del provider si è concentrato per lo più al Sud, con un interesse particolare ai centri turistici di Puglia e Calabria.

Differentemente dal 5G, il 4,5G è un servizio a costo zero. Rispetto alle tradizionali linee LTE non è necessario effettuare delle procedure di attivazione.