aumenti tim, wind tre, vodafone

I clienti TIM, Fastweb e Vodafone sono in procinto di trovarsi davanti a degli aumenti, i quali colpiranno diverse tariffe appartenenti ai cataloghi degli operatori mobili. Nuove rimodulazioni, quindi, entreranno in atto durante questi mesi estivi e porteranno con loro dei sovrapprezzi non indifferenti e pari, in alcuni casi, a differenti euro in più al mese.

Trattandosi di modifiche unilaterali del contratto, ricordiamo come sempre ai nostri lettori che è possibile recedere dall’offerta senza dover pagare alcuna penale. Per effettuare tale operazione, però, bisogna prestare particolare attenzione ai tempi prestabiliti dai diversi operatori.

Aumenti telefonia mobile: ecco quali offerte saranno soggette

Partendo da TIM, ai clienti con attive le promozioni del calibro di Tim Ten GoTim Planet Go e Tim Special Old sono stati comunicati degli aumenti pari a 1,99 euro in più al mese. Purtroppo questi cambiamenti contrattuali hanno già avuto inizio con la giornata di ieri, primo luglio.

Leggi anche:  TIM spacca con l'offerta SuperGiga Video per tutti gli utenti

Per i clienti Vodafone, invece, c’è ancora del tempo a disposizione visto che gli aumenti avranno inizio a partire dal 28 luglio. Queste rimodulazioni coinvolgeranno alcune offerte indefinite, le quali subiranno un sovrapprezzo di 2 euro al mese. In cambio, però, i soggetti interessati potranno decidere se rimanere e attivare un bonus di 20 giga al mese free per un anno.

Infine, anche i clienti di Fastweb Mobile devono prepararsi ad imminenti rimodulazioni che avranno inizio a partire dal 1° agosto. Anche in questo caso non sono ancora stati rivelati i nomi delle offerte coinvolte, ma gli aumenti potrebbero presentarsi sotto un profilo personalizzato visto che si parla di “parziale adeguamento ai prezzi delle attuali offerte Fastweb”.