IPTV e rischi: gli utenti risparmiano ma non conoscono i grandi pericoli

Ogni utente che ha a che fare con l’IPTV difficilmente torna indietro magari utilizzando un abbonamento legale ad una delle tante piattaforme esistenti. I tempi sono cambiati, ma le vecchie abitudini non si perdono mai ed infatti la pirateria continua a prendere terreno e a conquistare utenti.

In questi ultimi due anni infatti i dati sono spaventosi: le persone che utilizzano il noto sistema illegale sono molte di più di quante ne possegga attualmente Mediaset Premium. Questo dato preoccupa molto anche le altre aziende rivali, le quali si vedono ogni giorno defraudate dei loro flussi video e dei loro contenuti migliori. L’IPTV offre tutto ad un prezzo davvero improponibile, e forse questo ha portato anche i più fedeli ad uscire fuori dagli schemi. (Per le migliori offerte su decoder Android e su altra merce da parte di Amazon con tanti codici sconto, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare).

Leggi anche:  IPTV: utenti in pericolo, arrivano multe da migliaia di euro

 

IPTV: tanti benefici per gli utenti ma anche tanti rischi nascosti di cui in pochi sono a conoscenza

Utilizzando questa piattaforma molti utenti hanno completamente dimenticato quale sia il percorso giusto e quindi quello legale. Nessuno, visto il prezzo che paga con la piattaforma pirata, tornerebbe mai indietro, ma a fronte di ciò che sta succedendo sarebbe meglio farlo.

Lo Stato infatti ha lanciato una vera e propria Task Force contro l’IPTV in modo da riuscire a riportare l’ordine in tempi brevi. Sono infatti state disposte multe da migliaia di euro e addirittura la reclusione per tutti coloro che diffondono il servizio sotto un compenso.