account Whatsapp senza numeroDi recente si è scoperto che una semplice telefonata può spiare Whatsapp attivando un sistema di spionaggio avanzato usato dai Governi di tutto il mondo. Lo sviluppatore ha corretto la falla disponendo l’immediato aggiornamento dell’applicazione. Ma non c’è garanzia che in futuro non possano sorgere ulteriori problemi. Per questo vi spieghiamo un trucco per rendere immune il vostro profilo agli hacker. Semplice e veloce. Ma soprattutto efficace. Scopriamolo.

 

Whatsapp: il trucco per difendersi dalle spie una volta per tutte

Il metodo di associazione base su Whatsapp prevede l’indicazione di un numero personale. Ma non è detto che debba essere veramente il nostro. Qualsiasi numero va bene, purché verificato. Ecco perché è verosimilmente possibile usare un numero VoIP per creare un’utenza che non è solo anonima ma anche più sicura. Nessuno potrà mai risalire alla nostra vera identità a meno che non siamo noi a volerlo.

Leggi anche:  WhatsApp: ecco il trucco per spiare il vostro partner in maniera legale

Si procede scomodando le potenzialità di un’applicazione gratuita chiamata textPlus. La troviamo nel Play Store di Google e si occupa di creare un recapito anonimo su cui ricevere il codice di attivazione per il profilo Whatsapp. Usa un prefisso americano (+1) per ottenere un nuovo numero da usare a scopo identificativo.

Una volta entrati nell’app e creato il profilo torniamo su Whatsapp e digitiamo il codice OTP che è arrivato al numero americano inserito in TextPlus. Un semplice copia e incolla ed il nostro account segreto sarà pronto contro ogni minaccia alla sicurezza ed alla privacy dei nostri dati. Saremo noi a decidere quali contatti aggiungere e gestire in chat e gruppi.