uber

Il CEO di Uber, Dara Khosrowshahi, ha annunciato questa sera un investimento da 1 miliardo a cui hanno contribuito Vision SoftBank di SoftBank, Toyota e il fornitore di componenti di automazione Denso. La notizia conferma un articolo del Wall Street Journal pubblicato all’inizio di questa settimana che riportava che Uber era vicino ad assicurarsi finanziamenti per la sua divisione IA, chiamata Uber Advanced Technologies Group, o UberATG.

Khosrowshahi ha annunciato l’investimento con un tweet, che includeva una foto dell’amministratore delegato insieme ai dirigenti di SoftBank, Toyota e Denso. Secondo il comunicato stampa, questo nuovo investimento farà lievitare di molto il prezzo in asta del titolo.

L’investimento arriva a circa 7,25 miliardi

I termini dell’investimento indicano che Toyota e Denso stanno contribuendo collettivamente con 667 milioni di dollari, mentre il fondo Vision di SoftBank sta contribuendo con 333 milioni di dollari. Ma queste cifre non sono sconosciute per Uber, solo pochi mesi fa ha ricevuto infatti 500 milioni dalla Toyota proprio per contribuire ad accelerare i suoi sforzi sulla progettazione di auto autonome, tecnologia impiantata anche sulla Toyota Sienna.

Leggi anche:  Facebook finalmente impedirà l'invito delle persone morte agli eventi

“Questo investimento e la nostra solida partnership con il Gruppo Toyota testimoniano l’incredibile lavoro svolto dal nostro team ATG fino ad oggi e l’eccitante futuro di questo importante progetto, insieme a grandi partner“, ha affermato Khosrowshahi in una nota. “Lo sviluppo della tecnologia di guida automatizzata trasformerà il trasporto come lo conosciamo, rendendo le nostre strade più sicure e le nostre città più vivibili. L’annuncio di oggi, insieme ai nostri attuali rapporti OEM e fornitori, contribuirà a mantenere la posizione di Uber in prima linea in questa trasformazione.