Bitcoin ha superato un importante traguardo di recente, considerando anche il notevole aumento dei prezzi. Per l’esattezza, ha registrato 400 milioni di transazioni sin dall’esordio nel 2009.

Il valore della criptovaluta è infatti aumentato di oltre un terzo nell’ultimo mese. La maggior parte dei guadagni si sono verificati durante un importante picco dei prezzi all’inizio di aprile. Attualmente scambiato a circa 5.250 dollari, il bitcoin ha ancora tanta strada da fare, ma il numero di transazioni è comunque in costante aumento. Nel frattempo c’è stata anche la ripresa della criptovaluta, che sembra aver avuto un effetto a sorpresa sul mercato. Altre importanti criptovalute potenziate dalla recente rinascita del bitcoin includono ethereum, ripple e litecoin.

Il bitcoin continua a riscontrare successo nonostante i prezzi in continuo cambiamento

L’ultimo traguardo raggiunto arriva poco più di un anno dopo che la rete bitcoin ha superato 300 milioni di transazioni. Ciò dimostra che il bitcoin continua a crescere nonostante la volatilità dei prezzi. Circa 350.000 transazioni avvengono ogni giorno – all’incirca quattro al secondo – attraverso la blockchain decentralizzata. Molte di queste transazioni avvengono al momento attraverso la Cina, dove si trovano la maggior parte delle operazioni bitcoin, tuttavia potrebbe presto esserci cambiamenti a riguardo.

Leggi anche:  Ripple, Ethereum e Bitcoin: le ultime novità sulle tre criptovalute

Si sta anche prendendo in considerazione il divieto di mining – il processo di generazione di nuove unità della criptovaluta, fornendo la potenza di calcolo necessaria per confermare le transazioni. Se implementato, il divieto avrebbe un impatto significativo sulla rete bitcoin e potenzialmente anche sul rispettivo prezzo. Gli analisti suggeriscono che tale scenario potrebbe causare ulteriori aumenti dei prezzi.