Wind

L’operatore Wind ha deciso di aumentare il prezzo di una delle sue offerte di rete fissa. Più precisamente l’aumento sarà di 2 euro al mese a partire dalla prima fattura utile dal 5 giugno 2019.

I clienti coinvolti dalla rimodulazione, saranno informati con una comunicazione nella prima fattura utile, prima di 30 giorni dalla modifica del contratto, come prevede l’attuale normativa. Scopriamo di quale offerta si tratta.

 

Wind aumenta di 2 euro il costo di un’offerta di rete fissa

I clienti che subiranno l’aumento a partire dal 5 giugno 2019 sono quelli abbonati al profilo di rete fissa Noi Unlimited+. L’operatore ha fatto però sapere che tutti gli utenti che possiedono promozioni attive sulla propria linea, nonostante la modifica, continueranno a godere delle promozioni fino alla loro scadenza.

Ecco la comunicazione ufficiale dell’operatore: “A seguito della sopravvenuta esigenza di modifica del posizionamento dell’offerta, a partire dal 5 giugno 2019, il costo dell’offerta Noi Unlimited+ sarà incrementato di 2 euro al mese. Se già attive sulla linea, saranno comunque preservate fino alla loro scadenza tutte le eventuali promozioni in essere. Tutti i clienti interessati dalla suddetta modifica, riceveranno comunicazione in fattura“.

Leggi anche:  Wind risplende con una promozione incredibile con una novità

Wind ha voluto anche ricordare che, come prevede l’articolo 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, i clienti hanno il diritto di recedere dal contratto senza alcuna penale. Per recedere dal contratto basta inviare una comunicazione entro il 4 giugno 2019 mandando una lettera raccomandate, una e-mail alla casella PEC, chiamando il 155 oppure in un qualsiasi punto vendita dell’operatore. I clienti coinvolti potranno cambiare piano al costo di 19.99 euro al mese.