WiFi hacker bug

Gli hacker stanno attaccando i consumatori che sono in possesso di uno smartphone e che si collegano alla rete 4G; la connessione mobile di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia presenta dei gravi problemi e i gestori telefonici, non possono proteggere i loro fedeli clienti.

Fortunatamente, alcuni ricercatori che hanno studiato il 4G hanno scoperto tali vulnerabilità e le hanno divulgate; in questo modo, i consumatori che la utilizzano possono stare molto più attenti durante la navigazione con la propria connessione dati. Purtroppo, chi di dovere non può riparare la rete 4G perché si è scoperto che, tali problemi si riferiscono all’origine della rete; insomma, in parole povere i consumatori possono solo stare attenti e aspettare che la rete 5G arrivi in Italia.

Falla 4G: l’attacco che spaventa maggiormente i clienti Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia

I clienti Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia hanno paura di un attacco ben preciso: Alter attack; questo attacco, permette all’hacker di prendere il possesso dello smartphone e di impadronirsi di tutti i contenuti. In che modo? L’hacker, riesce a creare una falsa cella 4G grazie a delle costose e specifiche attrezzature; questa falsa rete, può collegarsi allo smartphone solo ad una certa distanza minima e una volta che l’hacker riesce a far collegare lo smartphone, il gioco è fatto.

Leggi anche:  4G: intercettati tutti i clienti di Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad

In questo modo, la vittima non avrebbe più sotto controllo la propria privacy e l’hacker potrebbe inviare e leggere i messaggi, avere il controllo dei social, trasferire i contenuti multimediali e avrebbe sotto controllo anche documenti e applicazioni varie. Insomma, un vero e proprio incubo per tutti quei consumatori che hanno attiva una tariffa di Wind, Vodafone, Tim e 3 Italia che purtroppo non possono fare niente per cambiare la situazione.