Whatsapp ban account

Dallo scorso mese di gennaio sono state presentate le rinnovate regole di WhatsApp per quanto concerne le tematiche della sicurezza. Dopo le accuse del passato, gli sviluppatori della chat stanno finalmente mostrando i muscoli. L’obiettivo del team creativo è quello di rendere la piattaforma una piazza più sicura per tutti gli utenti.

Molte novità riguardano l’intero sistema dei ban. Se sino a poche settimane fa, il ban dalla chat era considerato come un’ipotesi remota, ora le cose sono cambiate. Basti solo pensare che in poco più di un mese sono stati messi in fuorigioco oltre di due milioni di account.

 

WhatsApp, sono in arrivo molti ban per questa ragione di sicurezza

Anche in primavera ci saranno milioni di ban. Gli sviluppatori, nelle ultime uscite pubbliche, hanno confermato che la maggior causa di rischio per la chiusura forzata dei profili è l’utilizzo di applicazioni non ufficiali.

Leggi anche:  WhatsApp, rivoluzione per le note audio: arrivano queste nuove funzioni

Su Google Play e su Apple Store, di giorno in giorno, nascono applicazioni che promettono funzioni potenziate per WhatsApp. Un classico esempio sono quelle piattaforma attraverso cui è possibile effettuare un login di due profili su uno stesso dispositivo.

Nel recente futuro, chi viola tale regola rischia il blocco del suo profilo. E’ ancora ignoto però se il ban sarà permanente oppure a termine (ipotesi molto più plausibile). La linea dura sui ban ha un fine molto pratico. Dopo essere stata molto tollerante, WhatsApp è alla ricerca di una soluzione per tutelare la sicurezza degli utenti.