Il Product Director di Xiaomi, Wang Teng Thomas, ha annunciato sul noto social cinese Weibo che lo Xiaomi Mi 9 Explorer Edition arriverà anche nella versione da 8 GB di RAM e 256 GB di storage interno verso la fine del mese corrente.

 

Xiaomi Mi 9 Explorer Edition: arriverà un ulteriore taglio di memoria entro fine mese

Durante un evento tenutosi qualche giorno prima del Mobile World Congress 2019, Xiaomi ha presentato ufficialmente sul mercato la sua nuova line up di smartphone 2019. Fra questi, hanno spiccato senz’altro i top di gamma Xiaomi Mi 9 e Xiaomi Mi 9 Explorer Edition.

Quest’ultimo, in particolare, è stato annunciato sul mercato in un’unica versione con tagli di memoria pari a ben 12 GB di memoria RAM di tipo LPDDR4X e 256 GB di storage interno. Tuttavia, la presenza di un solo taglio di memoria disponibile ha creato non poche lamentele da parte degli utenti. Lamentele, però, che sono state ascoltate appieno dai dirigenti dell’azienda.

Leggi anche:  Redmi Note 7 Pro: ecco i press render prima del debutto ufficiale

Come già anticipato, infatti, il Product Director dell’azienda ha infatti annunciato l’arrivo di un ulteriore versione dello Xiaomi Mi 9 Explorer Edition con tagli di memoria pari, questa volta, a 8 GB di memoria RAM (sempre di tipo LPDDR4X) e 256 GB di storage interno. Il resto delle specifiche tecniche del dispositivo rimangono, ovviamente, invariate. Processore Snapdragon 855, display SuperAMOLED da 6.39 pollici con risoluzione FullHD+, tripla camera posteriore da 48+16+12 megapixel.

Riguardo al prezzo, non ci sono comunicazioni ufficiali. Stando a quanto trapelato online, però, è probabile che la nuova versione dello Xiaomi Mi 9 Explorer Edition costerà all’incirca 3599 CNY, cioè circa 480€ al cambio attuale.