OPPO ed Ericsson insieme

OPPO ed Ericsson hanno appena annunciato la firma di una licenza di brevetto globale e pluriennale, tra le due società. L’accordo sottoscritto riguarda le licenze di brevetto e la collaborazione su numerosi progetti commerciali che consentirà ad entrambe le aziende di collaborare per portare innovazioni su tutti i fronti.

Adler Feng, Head di OPPO Intellectual Property Department ha dichiarato che l’accordo getterà una base solida per un’ulteriore cooperazione tra le due società nell’era del 5G. “OPPO ha sempre posto i diritti di proprietà intellettuale come la massima priorità. Non vediamo l’ora di lavorare con Ericsson per promuovere l’innovazione all’avanguardia“.

 

OPPO ed Ericsson insieme per portare innovazione nel mondo

Un’innovazione che interesserà indistintamente i prodotti e i servizi. Ericsson è tra i fornitori leader nel mondo dell’Information and Communication Technology. Gustav Brismark, Chief Intellectual Property Officer di Ericsson, ha dichiarato: “Ericsson ha siglato oltre 100 contratti di licenza di brevetto con condizioni eque, ragionevoli e non discriminatorie”.

Leggi anche:  OPPO annuncia un nuovo servizio di pick-up per i suoi clienti

Gustav Brismark continua specificando che sono lieti di firmare un accordo reciprocamente favorevole con OPPO, leader globale nei dispositivi smart“. Proprio perseguendo in questa strategia, dal 2014 OPPO ha aumentato sensibilmente il suo portafoglio di brevetti.

A gennaio 2019, la società ha depositato oltre 33.000 domande di brevetto in tutto il mondo, portandone a termine oltre 8.000. La trattativa con Ericsson è l’ultima di una serie di accordi stipulati dal produttore cinese con i principali partner del settore delle telecomunicazioni, tra cui Qualcomm, Dolby e Nokia.

La società cinese che solo recentemente ha presentato il suo Find X, continuerà a lavorare a stretto contatto con i principali partner del settore per portare ai consumatori di tutto il mondo i prodotti e l’user experience migliore.