Apex Legends è il Battle Royale di Respawn e EA che, sbucando fuori dal nulla, è riuscito in poche ore a raggiungere 10 milioni di giocatori (con oltre un milione di utenti connessi in simultanea e avendo registrato, nelle prime otto ore dal lancio ufficiale sul mercato, circa un milione di giocatori). Con queste cifre, Apex Legends è riuscito in soli pochi giorni a classificarsi tra i Battle Royale più giocati al mondo – diventando, di fatto, il titolo del momento – e sicuramente si è già guadagnato il titolo di Anti-Fortnite per eccellenza.

Dopo essere sbarcato su PC, PS4 e Xbox One, EA si prepara a portare Apex Legends anche sui dispositivi mobile, permettendo dunque agli utenti Android e iOS di giocare a tale titolo direttamente dal proprio smartphone.

Apex Legends: in arrivo una versione per dispositivi Android e iOS

Apex Legends potrebbe essere presto disponibile per dispositivi Android e iOS. A dichiararlo è stato lo stesso CEO di EA, Andrew Wilson, il quale, in occasione della scorsa earning call societaria, avrebbe confermato che il team di sviluppo starebbe lavorando alla versione mobile dell’ormai già famoso Battle Royale. Non è stato però dichiarato nulla che lasci trapelare informazioni circa le tempistiche del rilascio.

Ciò rientrerebbe tra le già numerose novità in arrivo nelle prossime settimaneVince Zampella, co-founder della Respawn Entertainment ha infatti dichiarato nel corso di un’intervista concessa a VentureBeat che il team di sviluppo starebbe già pensando a nuove mappe – probabilmente più grandi rispetto quella attualmente disponibile – nuove modalità, nuovi personaggi, nuove armi e nuove skin. Inoltre, Apex Legends potrebbe in futuro supportare il multiplayer cross-play, e consentire dunque agli utenti di giocare in tale modalità, a prescindere dalla piattaforma di appartenenza.

Intanto, se siete alle prime armi e volete capire come giocare ad Apex Legends, vi consigliamo la lettura di questa guida.