Echo Wall Clock

Per chi non lo conoscesse, Amazon Echo Wall Clock è un orologio da parete lanciato dalla piattaforma nel dicembre del 2018, solo un mese fa. Oggi, l’azienda di e-commerce ha annunciato di averlo ritirato dalle vendite.

Il colosso ha voluto specificare che la sospensione è solamente temporanea, fino a quando non riuscirà a risolvere il problema sottolineato da tantissimi utenti. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

 

Amazon Echo Wall Clock sospeso dalle vendite

Il dispositivo è sul mercato da poco più di un mese e già moltissimi clienti hanno lamentato, nelle recensioni, diversi problemi che riguardano la connettività. Di conseguenza l’azienda di Seattle ha deciso di sospendere momentaneamente le vendite, nonostante sia ancora elencato sul sito ufficiale dell’azienda. Se andrete a cercarlo infatti, lo troverete ancora, ma da parte uscirà la scritta “attualmente non disponibile“.

The Verge ha riportato che non si hanno ancora informazioni su un possibile reinserimento del dispositivo sulla piattaforma, tanto meno sulle modalità di riparazione che utilizzeranno. Un portavoce di Amazon ha dichiarato: “Siamo consapevoli che un piccolo numero di clienti ha avuto problemi con la connettività. Stiamo lavorando duramente per risolvere questo problema e abbiamo in programma di rendere nuovamente disponibile Echo Wall Clock nelle prossime settimane“.

Leggi anche:  Offerte Amazon: codici sconto e migliori prezzi del 15 maggio

Ovviamente l’azienda ha anche dichiarato che attiverà un programma di rimborso per tutti gli utenti che hanno acquistato il dispositivo con problemi di connettività. Il prezzo è di circa 30 dollari ed è stato ideato per tutti i possessori di Echo. Il funzionamento è collegato al Bluetooth del device di Amazon e richiede l’utilizzo del Wi-Fi per l’installazione. Non appena avremo maggiori informazioni, non mancheremo di informarvi.