miglior-operatore-2018
Grazie alle stime fornite da NPREF il primo semestre del 2018 siamo riusciti a scoprire chi è l’operatore più veloce che si aggiudica la prima posizione per velocità di connessione,  ma anche per velocità di latenza.

Vodafone, leader della classfica, garantisce una velocità media di 59,13 Mbps. In seconda posizione troviamo invece Wind Tre con 55,55 Mbps, mentre alla terza troviamo Fastweb con 52,45 Mbps. Seguono a ruota Tiscali con 51,26 Mbps e TIM con appena 44 Mbps che la distaccano dal podio. In utlima posizione troviamo invece Linkem, con appena 14,90 Mbps.

 

La classifica della latenza

Ma questa nuova parte della classifica sembrerà sconvolgente: Eolo è il leader con 36,02 ms, seguita da Tim che si aggiudica il secondo posto con 39,25 ms e Vodafone che ci  arriva vicino raggiungendo i 39,35 ms. Linkem continua il suo tragico epilogo arrivando a 84,93 ms.

nPref sottolinea però che le prestazioni di Eolo non sono paragonabili a quelle di un operatore come Vodafone: il traffico gestito è decisamente inferiore rispetto agli altri provider.

Leggi anche:  Iliad: da Unieuro si possono avere minuti illimitati e 50 Giga a 7,99 euro

 

L’operatore migliore per lo streaming video

Secondo una recente statistica stillata da OpenSignal, l’operatore che offre un’esperienza video qualitativamente migliore è TIM, che sfiora una media di 64,2 punti nella classifica del sito. Il punteggio va da 0 a 100, mentre a seguire troviamo Vodafone che si piazza in seconda posizione con i suoi 60 punti e a sorpresa Iliad con 53,8 di media.

Ci si aspettava qualcosa di più da Wind, che nonostante si mantiene nella fascia alta insieme a 3 e Iliad cade in ultima posizione. In questa classifica sono state considerate ben 1,3 miliardi di misurazioni diverse prese da circa 140.000 smartphone nel periodo che si accavalla tra luglio 2018 e settembre 2018.