IPTV: Le Iene hanno svelato come avere un abbonamento ma anche le multe

Le Iene hanno parlato in TV più volte di tante problematiche che affliggono il nostro paese e non solo. L’IPTV è diventata certamente un fenomeno al quale non si può dare poco peso, dato che va ad influire negativamente sulle grandi aziende che esercitano il loro lavoro in Italia.

Nessuno riesce però a non valutare questa soluzione, soprattutto perché il risparmio offerto ogni anno è davvero sensibile. È capitato infatti più volte che le persone hanno abbandonato la propria piattaforma di fiducia, come ad esempio Sky o Premium, per affidarsi solo ed esclusivamente all’IPTV. Ma come si ottiene un abbonamento? E soprattutto: quali sono i pericoli che si corrono?

 

IPTV: Le Iene svelano ogni particolare, ecco come ottenere il servizio ma anche quali sono i rischi con la legge

Non sempre risparmio è indice di buona condotta o magari di un guadagno futuro. Quello che infatti gli utenti stanno trovando con l’IPTV sarà sicuramente un toccasana per il proprio conto in banca, ma la soluzione presenta un grande rischio ai sensi di quanto prevede la legge.

Leggi anche:  IPTV: Le Iene annunciano un grosso pericolo per gli utenti, ecco quale

Le Iene, con un servizio andato in onda su Italia 1 ormai qualche mese fa, hanno parlato proprio di questo metodo. Basta infatti chiedere a più persone, al fine di trovarne una che sappia come indirizzarvi per ottenere l’abbonamento. Esistono anche alcune organizzazioni online, che esercitano il tutto tramite mail. I rischi però sono elevati, dato che sono previste delle multe che possono variare a seconda dell’entità del reato dai 2.000 fino a 25.000 euro.