microsoft-surface

A quanto pare Microsoft sta lavorando a una serie di nuovi dispositivi Surface, tra cui il tablet Andromeda pieghevole, un monitor Surface Studio modulare, il nuovo Surface Laptop con processore AMD e delle nuove console di gioco. Le informazioni sono state rivelate dal giornalista tecnico e autore Brad Sams, che ha pubblicato un libro intitolato Beneath a Surface. Nel testo si parle anche del un numero di prodotti inediti che il gigante di Redmond potrebbe lavorare in segreto.

Sams sostiene che Microsoft sta già lavorando su un dispositivo Surface dual-screen. Il cosiddetto progetto Progetto Andromeda, che potrebbe avvenire verso la fine del 2019. Apparentemente, sarà un dispositivo compatto che passerà dalle dimensioni di uno smartphone a quelle di un tablet. Il dispositivo a doppio schermo sembra essere simile a quello del prossimo telefono pieghevole di Samsung.

Lo scrittore sostiene inoltre che Microsoft non è in buoni rapporti con Intel ultimamente, anche per la questione sui ritardi dei chipset a 10 nm. Quindi probabilmente la società potrebbe lanciare il Surface Laptop di nuova generazione con chipset AMD.

Leggi anche:  Asus svela Quantumcloud, un programma per minare criptovalute approvato dal GDPR

 

La nuova configurazione mostra un USB Type-C

Se le fonti di Sams sono accurate, il tablet ibrido Surface Pro avrà finalmente la porta USB Type-C il prossimo anno. Apparentemente avrà cornici sottili e angoli arrotondati. Il libro parla anche delle console di gioco Xbox di nuova generazione, di un rinnovato Surface Studio e di un monitor Surface Studio autonomo.

Microsoft ha progressivamente aumentato gradualmente il suo interesse per la sezione hardware, una mossa che mira verso la competizione con Apple e Samsung. Grazie alla popolarità dei dispositivi Surface, Microsoft è diventata uno dei primi 5 produttori di PC negli Stati Uniti secondo le ultime statistiche di Gartner.