SkySky ad oggi propone due differenti tipi di abbonamenti tra cui scegliere, con prezzi esattamente identici, ma variabili nel mezzo di trasmissione. In molti ci chiedete quale scegliere tra Via Fibra Via Satellite, scopriamo assieme per quale motivo riteniamo essere il “Via Fibra” migliore del satellitare.

Partiamo da una considerazione, indipendentemente da ciò che sceglierete, il prezzo non cambierà. Ad oggi sul sito ufficiale è possibile accedere ai pacchetti TVCalcio Famiglia (con annessi tanti servizi accessori) a circa 34,90 euro al mese, validi per i primi 12 rinnovi.

Le differenze iniziano a palesarsi all’atto dell’attivazione. Scegliendo il Via Fibra, infatti, sarà necessario versare un contributo iniziale di 49 euro, cifra di circa 99 euro nel caso dell’opzione Satellitare (senza ovviamente la posa della parabola, per cui si parlerebbe di un costo aggiuntivo).

 

Sky: quale scegliere tra Via Fibra o Via Satellite?

Proprio quest’ultima è ciò che ci porta a consigliare l’abbonamento con trasmissione tramite Internet. La sottoscrizione del contratto non richiederà l’intervento di un tecnico, tutto avverrà in pochissimo tempo, dopo essersi registrati sul sito basterà attendere la consegna a casa del decoder con smart card, collegarlo alla fibra (consigliata una velocità reale di almeno 9 mbps) ed in 10 minuti sarà possibile accedere ai canali acquistati.

Leggi anche:  Sky: il trucco per ottenere uno sconto shock sull'acquisto del Soundbox

La trasmissione, a differenza del satellitare, non sarà condizionata dalle condizioni meteorologiche. Se con la parabola in caso di forte vento temporali, il rischio era di non poter accedere ai canali desiderati, con la fibra ottica e l’abbonamento di Sky il problema non sussiste.

L’unica limitazione, se proprio dovessimo trovarne una, sta nella non possibilità di accedere al 4K HDR (la qualità è limitata al FullHD) e a Sky Q. Per il resto, indubbiamente l’abbonamento Via Fibra è migliore sotto diversi aspetti.