facebook

Facebook ha effettuato un investimento significativo nella sezione per lo sviluppo della realtà virtuale, in particolare si è concentrato su Oculus, ma il gigante dei social media ha confermato che sta lavorando anche su occhiali per realtà aumentata, secondo TechCrunch.

Si! Beh, certo ci stiamo lavorando “ha commentato il capo della sezione realtà aumentata di Facebook Ficus Kirkpatrick a TechCrunch. “Stiamo costruendo nuovi hardware. Andremo avanti con questo progetto, vogliamo vedere quegli occhiali diventare realtà“.

È una visione interessante per un’azienda che è stata recentemente messa sotto accusa per una serie di violazioni della sicurezza a scapito di informazioni personali per milioni di utenti.

Gli occhiali della realtà aumentata potrebbero richiedere un livello di interazione e privacy a cui forse l’utente medio non è abituato. Facebook dovrà impegnarsi a fondo per guadagnare il tipo di fiducia richiesta per compiere un’impresa del genere.

Per quanto riguarda la progettazione, durante la conferenza F8 del 2016, il CEO Mark Zuckerberg  parlò di AR come l’endpoint finale da raggiungere. Un obiettivo che la società si porta avanti ormai da anni.

Leggi anche:  Facebook: lascia l'azienda anche il co-fondatore di Oculus

 

La sfida della società nei prossimi 10 anni

Nei prossimi 10 anni, il fattore di forma continuerà a diventare sempre più piccolo, e alla fine avremo un dispositivo che si confonderà con i classici occhiali.

In una citazione Zuckemberg ha dichiarato: ” Ci vorrà molto tempo per far funzionare questa tecnologia. Ma questa è la nostra visione, e questo è ciò che stiamo cercando di ottenere nei prossimi 10 anni.

È dubbio che qualsiasi cosa stia attualmente sviluppando Facebook riguarda gli occhiali con visione in realtà aumentata, ma tutto ciò che possiamo fare adesso è aspettare in attesa di news da parte della società.